• Società

    Pranzo di Natale

    La famiglia M. apparteneva alla media delle famiglie mediamente borghesi, mediamente istruite, mediamente religiose. I suoi membri non avrebbero mai superato i confini di questa virtuosa mediocrità. Se qualcuno di loro ci avesse…

  • Società

    Il pasto

    La vita è un atto creativo il cui scopo è generare bellezza. Ma la creatività implica un disporre liberamente delle proprie facoltà. Perciò ogni sottrazione di libertà comporta una proporzionale sottrazione di vita…

  • Società

    Invito al silenzio

    “Se fossi re, istituirei cattedre per insegnare a tacere“. (Lope de Vega) Fare un elogio del silenzio implica un’evidente contraddizione. Ma il silenzio da solo non potrebbe difendersi, quindi mi presto a essere…

  • Cultura,  Società

    Logica e caos

    La società moderna si basa su percentuali e statistiche. Qualcuno potrebbe chiedersi se tali dati, più che mostrare la realtà, non la nascondano, o se sia possibile dare una rappresentazione fedele della realtà…

  • Cultura,  Società

    Le due libertà

    Un grigio esponente dell’economia satanica (di cui non faccio il nome per ragioni apotropaiche) ha di recente dichiarato che siamo in guerra e che quindi si devono accettare limitazioni alle libertà. È dubbio…

  • Attualità,  Società

    “No al No!”

    C’era la folla delle grandi occasioni ieri a Milano. In una piazza Duomo colma all’inverosimile si è svolta infatti una manifestazione cui ogni italiano avrebbe voluto (forse dovuto) partecipare. La società civile ha…

  • Attualità,  Società

    Affitti d’amore

    “Nell’amore ci accorgiamo per lo più troppo tardi se un cuore ci è stato dato solo in prestito, se ci è stato donato oppure si ci è stato addirittura sacrificato” (Arthur Schnitzler) Confesso…

  • Cultura,  Società

    La grande illusione

    Premessa Per comprendere i nostri comportamenti dovremmo conoscere i processi interiori che li guidano e che, a mio avviso, si possono riassumere in tre grandi categorie: illusione, pregiudizio e luogo comune. Questa tripartizione…

  • Società

    Non Plus Ultra

    Deus sive Machina «Ha mangiato la moscia … non vede e non sente, è come morta». Guy è preoccupato che la moglie Rosemary sia ancora cosciente. Minnie, vecchia strega, lo rassicura: la mousse al cioccolato…

Un blog di informazione e controinformazione, senza filtri e incondizionato.

Per non smettere mai di riflettere, per riordinare le idee, in una nuova visione del mondo.